30.03.2019.

my grave

Vota questo articolo
(0 Voti)
My grave

lovely night
let me see your eyes
the holy sky
Open my mind
let me feel the time – inside
I want building my grave
I feel in myself the dark inside
Dream like a modern child
hidden deep inside
And you let me see your face
your pale face
So please show me your dark side
your secret black light
 
Rit.:
I want building my grave
I feel in myself the dark, inside…
I want building my grave
I feel in myself the dark

You lie in your bloody thoughts
sexual sanctity
So scream scream scream scream
So scream in a golden cage
searching no return
'cause you don’t want to escape
were people are nothing
and you the light – black light

Rit.:
I want building my grave
I feel in myself the dark, inside…
I want building my grave
I feel in myself the dark
 

La mia tomba

Amabile notte
fammi vedere i tuoi occhi
il cielo sacro
Apri la mia mente
fammi sentire il tempo – dentro
voglio costruire la mia tomba
sento dentro di me l’oscurità interiore
Sogna come un bambino moderno
nascosto nel profondo
E tu fammi vedere la tua faccia
la tua faccia pallida
Dunque per favore mostrami il tuo lato scuro
la tua segreta luce nera

Rit.:
voglio costruire la mia tomba
sento in me stesso l’oscurità, dentro 
voglio costruire la mia tomba
sento in me stesso l’oscurità

Tu giaci nei tuoi pensieri sanguinanti
Santità sessuale
Allora grida, grida, grida, grida
Allora grida in una caverna dorata
senza cercare il ritorno
perché tu non vuoi scappare
dove le persone sono niente
e tu la luce – luce nera

Rit.:
voglio costruire la mia tomba
sento in me stesso l’oscurità, dentro
voglio costruire la mia tomba
sento in me stesso l’oscurità



My grave (1991)

Testo “dark” che nasce dalla consapevolezza di sentirsi diversi, unici e fieri di mostrare un lato oscuro che altri cercano di nascondere. “Scuri” al punto di potersi immaginare dinnanzi al proprio sepolcro, “artefici” o solo “fruitori” della propria esistenza sino alla fine. La sublimazione di un pensiero “nero” che non era solo una moda.

Letto 84 volte

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « dissezione di un amore house of cards »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.